Pubblicazione di informazioni varie con particolare riguardo a quelle concernenti l'accesso civico di cui all'articolo 5 del D.Lgs. n. 33/2013.
ACCESSO CIVICO
È lo strumento giuridico introdotto dall'art. 5 del D.Lgs. 14/03/2013, n. 33 che consente ad ogni cittadino di richiedere all'amministrazione documenti, informazioni o dati, qualora ne sia stata omessa la pubblicazione, se prevista per legge.
MODALITÀ DI ESERCIZIO DEL DIRITTO
La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al Responsabile della Trasparenza. 
Se il documento, l'informazione o il dato richiesto risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, l'amministrazione indica al richiedente il relativo collegamento ipertestuale; diversamente, entro 30 giorni procede alla pubblicazione sul sito del documento, dell'informazione o del dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero ne comunica l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale.
 
Nei casi di ritardo o mancata risposta il richiedente può ricorrere al Titolare del potere sostitutivo che, verificata la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, provvede in tal senso nei 15 giorni successivi.
CONTATTI
Responsabile della Trasparenza 
Dott.sa Sara Tuffanelli 
Nominato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 30/12/2014
tel. 0532 864659
e-mail stuffanelli(at)gecim.it